“Una rosa … rinascerà”: una grande soddisfazione per Franco e per A.L.I.Ce. di Città della Pieve

Il libro di Franco Pilato “Una rosa … rinascerà”, fatto pubblicare da A.L.I.Ce. di Città della Pieve, grazie anche al contributo della locale CONAD e di Rubeca Motori, ha avuto un grosso successo:

  • successo di pubblico alla presentazione del libro con la sala della Biblioteca gremita all'inverosimile, sensibilizzata dagli interventi ed in particolare emozionata dalla magistrale lettura di alcuni brani del libro da parte dell'attore Luigi Diberti;

  • il riconoscimento di molti pievesi;

  • la vincita del Primo Concorso Premio Convention - A.L.I.Ce Italia Onlus, decretato, da una Commissione Internazionale, il 15 ottobre nell'ambito della Prima Convention tenutasi a Città della Pieve. Concorso al quale A.L.I.Ce. pievese aveva partecipato con il Progetto “ICTUS: esperienze di vita”, costituito dal libro di Franco e da un video di Tommaso Stingo sull'esperienza di Francesco Lupparelli, un giovanissimo ragazzo colpito da ictus e, tra l'altro, unico protagonista del video. Il premio, consistente in mille euro, arriverà a breve nelle casse di A.L.I.Ce. di Città della Pieve e sarà utilizzato per le attività di informazione e prevenzione alla popolazione e per iniziative a sostegno dei colpiti da ictus, come da indicazioni del bando stesso.

È con estrema soddisfazione che A.L.I.Ce. ringrazia tutti coloro che hanno reso possibile la realizzazione del “sogno” di Franco, dare alle stampe il libro sulla sua vita.

Un sogno che per volere dell'autore è latore di iniziative di solidarietà: l'allestimento di un'aula di Primo Soccorso presso l'Istituto Comprensivo “Pietro Vannucci” di Città della Pieve e l'istituzione di borse di studio annuali per giovani che si distinguano nel campo della solidarietà; progetti realizzabili grazie alla “vendita” del libro, di cui ne sono state fatte stampare 1.000 copie.

Già la sera della presentazione numerose copie, al di sopra di ogni più rosea aspettativa, sono state vendute; subito dopo bar, edicole, parrucchiere, studi commerciali, agenzie assicurative, supermercati anche di Ponticelli, Moiano e Po' Bandino compresa naturalmente la CONAD che ha contribuito alla stampa, l'altro sponsor Rubeca Motori, la sede di A.L.I.Ce. hanno assunto l'incarico, in questo periodo di tempo, di distribuire il testo e stanno assolvendo al compito in maniera encomiabile.

Il libro può essere acquistato con un contributo a partire da 5 euro.

È uno spaccato di vita facile da leggere, amabile, capace di creare emozioni. Un libro da leggere, un “pensierino” da regalare certi di essere apprezzati.

Visto il successo, anche nelle vendite, A.L.I.Ce. sta vagliando i preventivi per arredare l'aula e, a breve, comincerà a lavorare al bando di concorso per l'assegnazione della prima borsa di studio. Grazie a chi ha già contribuito e a chi si accinge a farlo.

Storico Umbria

“Una rosa … rinascerà”: una grande soddisfazione per Franco e per A.L.I.Ce. di Città della Pieve

Il libro di Franco Pilato “Una rosa … rinascerà”, fatto pubblicare da A.L.I.Ce. di Città della Pieve, grazie anche al contributo della locale CONAD e di Rubeca Motori, ha avuto un grosso successo: successo di pubblico alla presentazione del libro con la sala della Biblioteca gremita all'inverosimile, sensibilizzata dagli interventi ed in particolare...

Raccomandazioni utili contro le truffe

Raccomandazioni utili contro le truffe dall'Assemblea annuale A.L.I.Ce. di Città della Pieve All'Assemblea ordinaria di A.L.I.Ce. di Città della Pieve, il Maresciallo Gianluca Massarelli, in servizio presso la locale Stazione dei Carabinieri, appositamente invitato, interviene su come difendersi o comunque cosa fare in caso di truffa o tentata truffa. A.L.I.Ce. ha...

A.L.I.Ce. al “Calvino” di Città della Pieve e non solo

Ormai da anni gli studenti delle classi Seconde dell'Istituto di Istruzione Superiore “Italo Calvino” di Città della Pieve incontrano il dott. Adriano Cipriani, volontario della locale A.L.I.Ce., sui corretti stili di vita, ma non solo; gli studenti infatti, autorizzati dalle famiglie, vengono sottoposti a screening cardiologico, con elettrocardiogramma, misurazione...

A Città della Pieve la disabilità è al centro dell'attenzione

All'incontro del 27 luglio sulla presentazione dei lavori del “Tavolo delle disabilità” viene ricordato che l'iniziativa è scaturita dall'incontro tra Franco Pilato e la psicologa di A.L.I.Ce., Chiara Cottini, e l'idea di far scrivere a Franco quello che poi è diventato un libro “Una rosa... rinascerà” e quindi tra Franco ed il...

Prevenire è, da sempre, meglio che curare

L’iniziativa per le giornate mondiali di A.L.I.Ce. ed ARUO celebrate congiuntamente lo scorso 28 ottobre, nella splendida cornice di Palazzo Corgna a Città della Pieve, come ormai da sempre per le giornate di prevenzione ed informazione riguardanti la salute, è stata alquanto apprezzata a giudicare anche semplicemente dalle presenze e quindi dalle rilevazioni effettuate, tutte...

Copyright © Umbria. All Rights Reserved | cms engineering Estar group